La partecipazione delle famiglie

Uno spazio di condivisione per grandi e piccini.

Insieme ai genitori

Nel nostro modello psicopedagogico sosteniamo che l’asilo sia un luogo creato non solo per i bambini ma anche per i genitori, che sono parte integrante di questo contesto.

L’asilo si pone come contenitore di scambio di emozioni e di esperienze condivise.

Oltre il dialogo quotidiano tra educatori e genitori, abbiamo pensato all’ importanza di creare momenti di interazione ludici e didattici con le famiglie per favorire la continuità tra casa e scuola.

I nostri appuntamenti sono:

Mamma e papà raccontano agli educatori

Incontro “scheda di conoscenza”: mamma e papà raccontano agli educatori la storia del proprio figlio fino a quel momento (la gravidanza, la nascita, le principali tappe di sviluppo, il cibo, il sonno) dando la possibilità di conoscere il figlio con i loro occhi.

Ottobre | Prima riunione didattica

Questo incontro di sezione diventa momento di restituzione e scambio di sensazioni, emozioni e osservazioni sul primo periodo di inserimento. Gli educatori illustreranno inoltre, la programmazione didattica con obiettivi e relativa metodologia e strumenti in linea con la fascia di età e di sviluppo.

Festa di Natale

Si avvicina il Natale, un momento magico per i bambini e per le famiglie. Per l'arrivo di Santa Claus, la struttura organizza un momento ludico e stimolante per i più grandi e per i più piccini, in cui i genitori hanno la possibilità di conoscersi, scambiandosi opinioni e costruendo nuove relazioni.

Maggio | Seconda riunione didattica

Racconta attraverso dei video la vita dei bimbi al nido fino a quel momento. I genitori avranno la possibilità di conoscere i propri figli in un ambiente diverso, ricco di stimoli cognitivi, in interazione tra altri adulti e pari. Inoltre ad aprile è prevista una lezione di musica organizzata dall’AIGAM, aperta a tutti i genitori.

Mamma e Papà vi porto al nido

Incontro che si svolge ogni anno nel mese di giugno, dove i bambini invitano i genitori nel loro contesto quotidiano e propongono loro di “fare insieme” alcune delle attività svolta durante l’anno. Un importante momento di condivisione in cui i bambini fanno entrare i loro genitori nel proprio vissuto.

Colloqui individuali tra genitori ed educatori

Momento di scambio di informazioni, sensazioni, modalità di approccio pedagogico per la risoluzione di abitudini comportamentali in un atteggiamento condiviso, durante il quale genitori e educatori gettano le basi per una coerente linea di educazione.

Caffè pedagogico

Incontri di condivisione con i genitori su alcune tematiche riguardanti lo sviluppo emotivo, affettivo e relazionale del bambino. Un momento per scambiare idee, vissuti ed emozioni. Gli incontri saranno condotti dalla coordinatrice-psicologa e da alcune educatrici.

Nell’ottica di restituire quanto più possibile ai genitori la vita dei loro bambini all’interno della nostra struttura, le educatrici raccontano quotidianamente sul “librone delle attività”, consultabile in accoglienza, gli aneddoti che hanno caratterizzato la giornata e le attività che sono state svolte. Inoltre, all’uscita del bambino, forniscono un piccolo modulo con la restituzione della sua giornata (cosa ha mangiato, quanto ha dormito, ecc.).